martedì 10 maggio 2011

Voglia di dolce….

..ebbene si, stamattina mi sono svegliata con una irrefrenabile voglia di dolce…e mi sono svegliata anche prestino. Visto che in casa avevo tutti gli ingredienti comprese delle bellissime fragole che dal frigo mi dicevano “mangiami, mangiami”, ho deciso di fare una cheese cake. Di solito la mia cheese cake alle fragole, quella collaudata molte atre volte, era a freddo senza cottura, invece questa è diversa con la cottura e con mascarpone e philadelphia al posto della ricotta. Ve la mostro…cheesecake1cheesecake2 ..appena pronta dopo un paio d’ore di frigo è stata opportunamente testata….e  mooolto gradita :-)) 

Per chi volesse provare a farla, le dosi sono queste:

400 gr di philadelphia 

250 gr di mascarpone      

2 uova  

100 gr di zucchero  

200 gr di biscotti secchi (io uso i digestive)

100 gr di burro  

400 gr di fragole   

4 cucchiai di zucchero  

2 fogli di gelatina o colla di pesce                                                              Tritare finemente i biscotti secchi e mescolare con il burro fuso. Con il composto ottenuto formare la base di una tortiera di medie dimensioni, mettere in frigo e lasciare riposare.                                   Mescolare le uova con lo zucchero e poi aggiungere i formaggi. Formare una crema soffice, versare nella tortiera sulla base di biscotti, livellare e mettere i forno a 170° per un’ora .  Mettere i fogli di gelatina a bagno in acqua fredda.  Lavare e tagliare le fragole a pezzettini, metterle in un pentolino con i 4 cucchiai di zucchero,  lasciar cuocere mescolando fino a che non raggiungono la consistenza di una marmellata un pò liquida e aggiungere la gelatina strizzata per bene.  Lasciar raffreddare un pochino e poi versare nella tortiera. Mettere il tutto in frigo per almeno 2 ore. 

Visto che siamo in tema di dolcezze vi mostro un pesce di pasta di mandorle che ho realizzato nel periodo di Pasqua.pesce2La base è formata da un misto di 600 gr di mandorle tritate e 200 gr di zucchero, il tutto impastato con pochissima acqua. All’interno, una farcia fatta da savoiardi imbevuti con cognac diluito con acqua e marmellata di albicocche. La decorazione è fata con palline di zucchero colorate, gocce di cioccolato e colorante per dolci.

Come va la vostra glicemia??? :-)))

4 commenti:

Pamela ha detto...

Hai sentito il tonfo?
Ero io... sono svenuta!!!
Grazie per la ricetta, la proverò sicuramente... slurp ^_^

crazycanca ha detto...

Annaaaaa, le realizzazioni sono stupende e sicuramente buone.....ma....non è così che si segue la dieta :)))

Makenia ha detto...

Io vado pazza per le cheese cake e per le fragole...come la mettiamo?
meno male che non sto a dieta e allora domani faccio la spesa e me la pappo pure io!!!Ti invito?

filoattivo ha detto...

ma sei bravissima....mi sa che questa ricetta presto la proviamo dal vivo....ciao e grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...