giovedì 6 settembre 2012

Una coccola …dolcissima (tartellette portoghesi)

Eh si, l’estate ormai sta andando via ed io ho bisogno di coccole…non posso pensare che dovrò stare 8 mesi senza il mio mare…che tristezza…  Ed allora per tirarmi su ho deciso di coccolarmi con dei pasticcini e precisamente le tartellette portoghesi conosciute anche come “pastéis de Belém”…..

La ricetta è semplice e veloce….eccola…

per la pasta brisé :

se volete potete acquistare quella già pronta e risparmiate ancora più tempo altrimenti

- 500 gr di farina

- 250 di zucchero

- un pizzico di sale

- acqua quanto basta

per la crema:

- 250 ml di panna fresca

- 4 tuorli

- 100 gr di zucchero

- mezzo cucchiaio di maizena o frumina

Preparate la pasta mescolando tutti gli ingredienti ed aggiungendo l’acqua poco per volta fino a che l’impasto non diventa liscio e compatto. Stendete una sfoglia e con un coppapasta ricavate dei dischetti che metterete nelle formine dei muffins. Preparate la crema montando i tuorli con lo zucchero e la maizena ed aggiungete poi la panna che avete riscaldato. Mettete tutto sul fuoco fino a che non si addensa. Riempite ogni tartelletta con la crema e mettete in forno a 180° per circa 15 minuti…controllate spesso che non si brucino. Spolverizzate con zucchero a velo e….coccolatevi….

Ecco le foto…

 tart1tart2

 tart3

tart4

 tart5

tart6

tart7

 tart8

8 commenti:

Konny ha detto...

Yumm....dalle foto fanno venir fame!!!

danda ha detto...

Slurp, che aspetto magnifico. Devo provare a farle con la panna senza lattosio e spero rendano ugualmente. Mamma mia che acquolina....

claudia ha detto...

wow ho l'acquolina .... e tutto ciò lo hai fatto tra una mail e l'altra??? ciao

Cristina C. ha detto...

Mmmmmmmmmmmm!! Io mi sono servita... ne ho prese 3/4 va bene?? ne avevo bisogno ;)

monia ha detto...

ooohhhh!!! sembrano taaantooo buonneeeee

Unknown ha detto...

Antipatica....bruuhuuurrruuhhuuu
falli e spediscili.... rocco

SaraDafne ha detto...

sento il profumooooooooooo
:-D
S.

stregarak ha detto...

mmmmhhhh.... se potessi me le mangerei tutte!! vabbè, per il momento mi accontento di mangiarle con gli occhi e conservo la ricetta, quando mi otnerà la volgia di cucinare proverò a rifarle!! ciao Rachele

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...